Lauren Bacall bats her lashes (at Bogie, of course) in To Have and Have Not (1944).
Gio, 25th Set — 802 note
Mer, 24th Set — 6.989 note
Mer, 24th Set — 745 note
Mer, 24th Set — 7.614 note
needforcolor:

L’uomo è sempre stato conformista. La caratteristica principale dell’uomo è quella di conformarsi a qualsiasi tipo di potere o di qualità di vita trovi nascendo. Forse biologicamente l’uomo è narciso, ribelle, ama proprio la propria identità, ma è la società che lo rende conformistico e lui ha chinato la testa una volta e per sempre di fronte agli obblighi delle società. Io mi rendo ben conto che, se le cose continuano così, l’uomo si meccanizzerà talmente, si allineerà talmente, diventerà così antipatico e odioso che questa libertà qui se ne andrà completamente perduta. - P. P. Pasolini
Lun, 22nd Set — 265 note
Non solo non sono stato capace di diventare cattivo, non sono stato capace di diventare niente: né cattivo, né buono, né disonesto, né onesto, né un eroe, né un insetto. Adesso vivacchio, oramai, nel mio angolino, dicendo che sono cattivo, eccitandomi con una malvagia, inutile idea consolatoria, che un uomo intelligente non può seriamente diventar niente, e che diventan qualcuno soltanto i coglioni.

— (Fëdor Dostoevskij, Memorie dal sottosuolo, 1864; trad. Paolo Nori, Voland, ebook, 2012)

Mar, 16th Set — 100 note